Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo

GALLERIA BORGHESE
VILLA MEDICI

Partenza:Domenica 18 Novembre 2018 Prezzo:57.00 €   Programma del viaggio

Roma Culturale
GALLERIA BORGHESE
VILLA MEDICI
 

 
 
La galleria Borghese situata nel verde del parco pubblico più amato dai romani, è un autentico scrigno di tesori artistici, frutto del Cardinale Scipione Borghese che nei primi del 1600 fece costruire questa villa proprio per collocarvi la sua raccolta . Occorre tenere a mente che la Galleria Borghese nasce come collezione privata e che le opere a loro disposizione non rispondono a criteri didattici (periodo, soggetto), ma riflettono piuttosto il gusto e gli intenti dei suoi antichi proprietari.
 
Villa Medici, posta  sull'altura del Pincio, è sicuramente una delle ville più prestigiose di Roma con un panorama unico nel suo genere e una storia secolare. Edificata intorno al 1560 per il cardinale Giovanni Ricci da Montepulciano, fu acquistata nel 1576 dal cardinale Ferdinando dei Medici e, dal 1803 diviene prestigiosa sede dell'Accademia di Francia. Lo straordinario panorama, i lussuosi appartamenti del Cardinale e i prestigiosi giardini, sono gli elementi più affascinanti di questo luogo ricco di storia e passione per l'arte.
 
Partenza in pullman g/t da Viale Giotto (angolo bar Giotto) alle ore 06:30.
Sosta per la colazione libera lungo il percorso. Pranzo libero. Arrivo a Villa Borghese, incontro con la guida e visita del Museo. La Galleria Borghese ospita una delle più belle collezioni al mondo, costituita inizialmente dal cardinale Scipione Borghese all'inizio del XVII secolo: tra i capolavori presenti la celeberrima statua di Paolina Borghese del Canova, le splendide statue del Bernini (Apollo e Dafne, il Ratto di Proserpina, il David), gli intensi dipinti di Antonello da Messina e Giovanni Bellini, Amor sacro e Amor profano e Venere che benda Amore di Tiziano, la Deposizione di Raffaello, sei tra i migliori dipinti del Caravaggio, la Caccia di Diana del Domenichino, e ancora opere di Perugino, Pinturicchio, Veronese, Rubens
 
Nel pomeriggio visita con guida interna, di Villa Medici. La cinquecentesca Villa Medici è un grandioso complesso architettonico situato sulla collina del Pincio. Proprio in questo luogo, tra il 66 e il 63 a. C., Lucio Lucinio Lucullo, generale romano che fu il favorito di Silla, fece costruire una grande villa, corredata da bellissimi giardini, dove riceveva Cicerone e Pompeo. Conosciamo poi solo in parte la storia del Pincio tra il VI e il XVI secolo, quando il cardinale Giovanni Ricci da Montepulciano vi fece costruire un imponente palazzo residenziale su progetto del fiorentino Nanni di Baccio Bigio. Nel 1576 il terreno fu acquistato da Ferdinando de' Medici (1549-1609), cardinale già a 13 anni, collezionista e mecenate, che affidò a Bartolomeo Ammannati il progetto ambizioso di trasformare la residenza in un magnifico palazzo degno dei Medici. Ferdinando concepì la Villa come un museo e vi dispose una galleria-antiquarium dove poter esporre la sua collezione di opere antiche. Anche il parco venne realizzato con effetto scenografico, sul modello dei giardini botanici di Firenze: vi si potevano trovare piante rare e molte preziose opere antiche. Venne realizzato anche un Belvedere, dal quale si poteva godere una vista magnifica sulla città. All'interno di un piccolo padiglione edificato lontano dagli sguardi potremo ammirare la magnifica decorazione di Jacopo Zucchi raffigurante un pergolato popolato da una moltitudine di uccelli.

Nel 1803 la Villa venne venduta dai Lorena (successori dei Medici) all'Accademia di Francia, che necessitava di un palazzo prestigioso a rappresentare l'arte francese all'estero. La Villa venne quindi destinata ad accogliere una ventina di giovani artisti francesi, per risiedervi e poter lavorare insieme, perdendo così la sua funzione di residenza privata.
Alle 17:30/18:00 circa partenza per il rientro ad Arezzo. No sosta per la cena.
 
 
 



 
Quota di partecipazione € 57,00
Quota di partecipazione bambini/ragazzi fino a 16 anni € 35,00
 






La quota comprende: Viaggio in pullman g/t – visita guidata con noleggio obbligatorio di auricolari per la visita di Villa Borghese – assicurazione medico/bagaglio (massimale spese mediche € 300,00/bagaglio € 150,00 condizioni dettagliate della polizza disponibili in agenzia) - accompagnatore Pepita.
 
La quota non comprende: Pranzo - Costi indicativi degli ingressi (possibili variazioni senza preavviso): Villa Borghese € 15,00 (in caso di mostre il biglietto potrebbe essere maggiorato) - Villa Medici biglietti comprensivi di visita guidata interna € 12,00 (ridotto < 25 anni e > 60 anni, docenti storia dell'arte e Soci FAI € 6,00) – mance ed extra personali
 
Per usufruire delle riduzioni sugli ingressi è necessario presentare idonea documentazione
 

 
I POSTI IN PULLMAN SRANNO ASSEGNATI IN ORDINE DI PRENOTAZIONE
 
IL VIAGGIO SARA’ COMFERMATO CON MINIMO 30 PARTECIPANTI
 
 
SALDO  ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE

 

Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle "Condizioni generali" e "Scheda tecnica".

Richiedi informazioni Invia ad un amico

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X