Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo

TREVISO
La sorprendente città d'acqua...

Partenza:Domenica 24 Maggio 2020 Prezzo:69.00 €   Programma del viaggio

TREVISO
La sorprendente città d'acqua...

 
 

 
Partenza in pullman g/t da Viale Giotto (angolo bar Giotto) alle ore 06:00
Sosta lungo il percorso per la  colazione. Pranzo libero. Arrivo a Treviso, incontro con la guida ed inizio delle visite. Treviso è un'attraente città che risente della sua vicinanza a Venezia: i piccoli navigli dall'atmosfera tranquilla caratterizzano il centro storico. Cuore della città e luogo di incontro dei trevigiani è Piazza dei Signori con il suo Palazzo dei Trecento e l'elegante Loggia Dei Cavalieri. I due fiumi, Sile e Cagnan, s'insinuano tra le vie e donano un fascino unico al centro storico racchiuso dalle antichissime mura: le case porticate con le belle facciate affrescate che si riflettono sul canale dei Buranelli e l'Isola della Pescheria, creata nel fiume Cagnan per ospitare il mercato del pesce, raccontano lo stretto legame di Treviso con le sue acque. Una città, insomma, che sa regalare momenti magici a chi ama camminare senza fretta seguendo i corsi d'acqua, sui ciottoli consumati dal tempo e dalla storia. Vedremo il Duomo, monumento notevole, un tempo piccola chiesa costruita in epoca tardo-romana, a cui poi sono stati aggiunti una cripta e le cappelle del Santissimo e la Malchiostro (1520); la Chiesa di San Nicolò, risalente al 1303 come chiesa conventuale dell’ordine dei Domenicani, pare essere stata costruita grazie al contributo del trevigiano Fra Niccolò Boccalino diventato Papa Benedetto XI; la Chiesa di San Francesco, un edificio realizzato tra il 1230 ed il 1270, non lontano dalle Mura, per volere di Papa Innocenzo III grazie anche alle notevoli elargizioni Comunali oltre che a quelle dell’aristocrazia trevigiana. La caduta di Venezia nel Maggio del 1797 segnò l’entrata delle truppe francesi anche in Treviso. Questo evento segnò da lì a poco il declino di molte chiese trevigiane: spesso furono convertite ad usi militari, divenendo luoghi adibiti al ricovero dei soldati o a magazzino e furono spogliate delle loro ricchezze. Proseguiamo la visita percorrendo il corso principale per arrivare alle linee moderne e minimaliste del Museo Luigi Bailo (ingresso € 6,00 da pagare in loco), recentemente restaurato e restituito alla città: un viaggio colmo di emozione e colore nelle opere tra l’800 e il ‘900, sotto il segno del più importante scultore italiano del primo ‘900, Arturo Martini. Il Museo ospita la più grande collezione al mondo dell'artista, insieme alle opere dell’amico Gino Rossi, altro protagonista dell’arte moderna italiana.
 Alle 18:00 circa partenza per il viaggio di ritorno, sosta per la cena libera.
 









 
                                                                 
 
Quota di partecipazione € 69,00
 
Quota di partecipazione bambini/ragazzi 3/17 anni € 40,00
 
 --- 

La quota comprende: viaggio in pullman g/t –  servizio di guida specializzata per l'intera giornata  – assicurazione medica (massimale spese mediche € 300,00) – accompagnatore Pepita
 
La quota non comprende: pranzo – ingressi dove previsti – noleggio auricolari
 
 --- 
 
IL VIAGGIO SARA’ CONFERMATO CON MINIMO 30 PARTECIPANTI
 
I POSTI IN PULLMAN SARANNO ASSEGNATI IN ORDINE DI PRENOTAZIONE
 
ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE  € 25,00
 
---



Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle "Condizioni generali" e "Scheda tecnica".

Richiedi informazioni Invia ad un amico

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X