Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo

pepita

Infoline - 0575 324500
Pepita Viaggi on Instagram

VASTO
Soggiorno Mare

29 agosto / 5 settembre 2020 - Prezzo: 680.00 €

GRAN SASSO
La Montagna d'Abruzzo

Partenza:Domenica 19 Luglio 2020 Prezzo:68.00 €   Programma del viaggio

La Montagna d'Abruzzo
 GRAN SASSO
CAMPO IMPERATORE – CASTEL DEL MONTE
S. STEFANO DI SESSANIO
 
 
 

 
 
 
Partenza in pullman g/t da viale Giotto (angolo bar Giotto) alle 05:00
Sosta per la colazione libera lungo il percorso. Pranzo libero (possibilità di assaggiare gli arrosticini) Arrivo in mattinata in Abruzzo, nel Parco Nazionale del Gran Sasso D'Italia, massiccio montuoso che offre al visitatore l’asprezza e l’imponenza dei rilievi e la dolcezza della vegetazione. Salita panoramica in bus da Fontecerreto fino a Campo Imperatore a 2117 mt, dove è ubicato l’albergo in cui fu confinato Mussolini. Si tratta di un vasto altopiano di origine glaciale che si estende per decine di chilometri creando un ambiente naturale di ineguagliabile bellezza. Il fascino di questa zona ha attirato registi cinematografici e televisivi che qui hanno girato numerosi film e spot pubblicitari. Campo Imperatore è la meta preferita dagli appassionati di trekking: si va dalle semplici passeggiate per famiglia nei prati ad escursioni più impegnative. A seguire visita di Castel del Monte con il suo borgo fortificato situato sul versante meridionale del Gran Sasso, inserito nel prestigioso club de "I Borghi più belli d'Italia". La vicinanza con i ricchi pascoli dell'altopiano hanno da sempre favorito l'allevamento, sopravvissuto perfino al tramonto della transumanza. L'antichissima pratica della pastorizia ha forgiato una stirpe di pastori e creato una solida e famosa tradizione casearia, che è rimasta intatta nei secoli. Ricotte e formaggi di Castel del Monte erano, infatti, molto apprezzati e ricercati già ai tempi dell'antica Roma. In passato, nel lungo periodo invernale e nella solitudine degli alpeggi, artigiani e pastori erano maestri nell'incisione del legno, cavandone oggetti d'uso con rustiche decorazioni. Oggi il borgo è diventato un centro turistico molto frequentato, soprattutto nei mesi estivi. Proseguimento per Santo Stefano di Sessanio, considerato il borgo più suggestivo dell'intero Parco Nazionale del Gran Sasso e uno dei più belli d'Abruzzo per gli integri valori ambientali, il decoro architettonico e l'omogeneità stilistica. E' un paese completamente costruito in pietra calcarea bianca, il cui candore è stato reso opaco dal tempo. Le strade che lo attraversano si presentano in ricchissima varietà, dall'erta scalinata che costeggia la Chiesa di S. Maria in Ruvo (XIII-XIV secolo), ai tortuosi selciati che si insinuano tra le abitazioni e conducono alla Torre, al lungo percorso ricavato sotto le case per proteggerle dalla neve e dai gelidi venti invernali. L'ordine delle visite sarà stabilito dalla guida nell'arco della giornata.
 
Alle 18:30 circa partenza per il viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera lungo il percorso.
 
 

 
 
 

 
 
 
 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE  € 68,00
 
Quota di partecipazione bambini/ragazzi fino a 17 anni €  40,00
 
---

La quota comprende: Viaggio in pullman g/t –  Servizio guida intera giornata - assicurazione medico/bagaglio (massimale spese mediche € 300,00) - accompagnatore Pepita.
 
La quota non comprende:  Pranzo – eventuale noleggio auricolari – eventuali ingressi – mance
 
--- 

Il viaggio sarà confermato con minimo 30 partecipanti
 
I posti in pullman saranno assegnati in ordine di prenotazione
 
 
ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE € 25,00
 



Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle "Condizioni generali" e "Scheda tecnica".

Richiedi informazioni Invia ad un amico

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X