Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo

MOLISE
ISOLE TREMITI

Partenza:Venerdì 20 Settembre 2019 Ritorno:Domenica 22 Settembre 2019 Prezzo:350.00 €   Programma del viaggio

MOLISE
ISOLE TREMITI

Pietrabbondante – Agnone – Lanciano
 
 

 
 
20 Settembre  Venerdì  AREZZO –  PIETRABBONDANTE – AGNONE
Partenza in pullman g/t da Viale Giotto (angolo bar Giotto) alle ore 05:00.
Sosta per la colazione libera lungo il percorso. Pranzo in ristorante in corso d'escursione. Arrivo a Pietrabbondante, e visita con la guida, del complesso archeologico costruito dai Sanniti sul finire del II° sec. a.C. L’area comprende il Tempio A, il più antico edificio di tutto il complesso; il Tempio B, perfettamente in asse con il teatro costruito in pietra calcarea; il Teatro, che poteva contenere 2500 spettatori. Proseguimento per Agnone, famosa cittadina, per la creazione di campane per le più importanti chiese del mondo: visita guidata alla Pontificia Fonderia di Campane Marinelli (ingresso da pagare in loco) e all’annesso museo “Giovanni Paolo II”. A seguire breve passeggiata per il centro storico con le vetuste chiese, ricche di portali egregi e le botteghe di prodotti alimentari tradizionali e di artigianato locale che hanno donato alla località il titolo di “bandiera arancione” del Touring Club. In serata sistemazione in hotel nella zona di Vasto/Termoli o dintorni. Cena in hotel o ristorante esterno, pernottamento.
 
21 Settembre  Sabato  ISOLE TREMITI
Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante in corso d’escursione a base di pesce.  Trasferimento al porto di Termoli, incontro con la guida e imbarco sul traghetto per le Isole Tremiti. Questo arcipelago si trova a 30 km a nord del Gargano, è composto da quattro isole: San Domino, San Nicola (sede del comune), Capraia e Crepaccio, più alcuni isolotti disabitati; quattro  bellissimi lembi di terra frastagliati, scavati da grotte profonde e piuttosto difficili da raggiungere, angoli di paradiso, intatti e ricchi di bellezze naturalistiche. I primi ritrovamenti preistorici sulle isole risalgono all’età del bronzo e affermano la presenza di genti greche sull’isola. Diomede, re di Argo arrivò a Tremiti dirottato da una forte tempesta e le nominò “insulae diomedee”; più di 2000 anni dopo, un frate lateranense ritrovò la sua tomba sull’isola di San Nicola, con delle monete d’oro e il bastone del comando dell’eroe greco. Con l’arrivo dei romani le isole cambiarono nome e presero quello di “Tremiti” (Trametius), poiché “tramite” tra l’Italia e l’Illiria. In seguito molte popolazioni si susseguirono sulle isole, pirati slavi, corsari dalmati, fino all’arrivo di vari ordini di frati e la costruzione dell’abbazia di San Nicola. Le Tremiti furono inoltre terra di deportazione in varie epoche, dall’impero romano fino al fascismo. Millenni di storia si racchiudono in questo piccolo arcipelago,ed è tutto a portata di mano,alla vista di chiunque: un grande museo a cielo aperto. Faremo il periplo dell’arcipelago e discesa nell’isola di San Nicola: qui visiteremo il Convento-Castello e l’Abbazia di Santa Maria a Mare, edificata dai benedettini nel 1045. Rientro in hotel in serata. Cena in hotel o ristorante esterno, pernottamento.
 
N.B. In caso di condizioni meteo-marine avverse, l'escursione alle Isole Tremiti potrebbe essere annullata, in tal caso verra sostituita con un escursione alternativa.
 
22 Settembre  Domenica  LANCIANO – COSTA DEI TRABOCCHI - AREZZO
Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante in corso d’escursione. Partenza per Lanciano, incontro con la guida e visita della cittadina. Nel centro di Lanciano, l'antica Anxanum, la chiesa di San Francesco, costruita nel 1258 in stile romanico-borgognone e rifatta in forme barocche intorno alla metà del Settecento, conserva la testimonianza del più antico miracolo eucaristico del mondo cattolico. Intorno all'anno 700, nella chiesa di San Legonziano, un monaco basiliano manifestò infatti dei dubbi sulla reale presenza di Cristo nell'Eucaristia. Durante la messa, però, l'ostia e il vino consacrati si trasformarono realmente in carne e in sangue. Custodite prima dai Basiliani, poi dai Benedettini e infine dai Frati Minori Conventuali, le due reliquie sono oggi conservate rispettivamente in un ostensorio d'argento di scuola napoletana (1713) e in un'ampolla di cristallo.
Al termine della visita proseguimento verso il mare. L’Abruzzo è conosciuto soprattutto come regione dei parchi nazionali e montagne, però è anche una regione di mare, con chilometri di litorale ricchi di straordinari paesaggi, molto diversi tra di loro, famosa è la  “Costa dei Trabocchi” che assume il nome, appunto, dal trabocco, antica e tipica costruzione marinara, che è frequente incontrare sulla costa e ne è diventata il simbolo. I trabocchi sono strane e complesse macchine da pesca, issate su palafitte e sorrette quasi miracolosamente da una ragnatela di cavi e assi. Non hanno una forma stabile, ma, nelle loro parti essenziali, consistono in piattaforme, composte da tavole e travi non completamente connesse, elevate su primitivi pilastri conficcati sul fondo del mare o su scogli, e congiunte alla vicina riva da esili passerelle. Dalle piattaforme si staccano le antenne, che sostengono le reti per mezzo di un complicato sistema di carrucole e funi. Nel pomeriggio partenza per il viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera.
 
 

 
 
 
 
 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 350,00
 
Quota di partecipazione bambini/ragazzi 4/17 anni in 3° letto € 220,00
 
Supplemento camera singola € 40,00 (su richiesta possibilità di abbinamento)






 
La quota comprende: Viaggio in pullman g/t – Trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell'ultimo – Bevande ai pasti -  Servizio di guida specializzata come da programma – Escursione alle isole Tremiti con battello e pranzo in ristorante a base di pesce – Tassa di sbarco alle isole Tremiti -  assicurazione medico/bagaglio (massimale spese mediche € 500,00/bagaglio € 300,00 condizioni dettagliate della polizza disponibili in agenzia / possibilità di aumentare il massimale delle spese mediche) - accompagnatore Pepita.
 
La quota non comprende: Eventuale tassa di soggiorno in hotel – Ingressi – Eventuale noleggio auricolari - Mance ed extra di carattere personale
 
 

IL VIAGGIO SARA’ CONFERMATO CON MINIMO 30 PARTECIPANTI
 
I POSTI IN PULLMAN SARANNO ASSEGNATI IN ORDINE DI PRENOTAZIONE
 
ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE € 100,00
 
NECESSARIA CARTA D’IDENTITA’
 
 
EVITA IL SUPPLEMENTO SINGOLA! Pepita Viaggi offre il servizio di abbinamento dei viaggiatori: se viaggi da solo/sola puoi richiedere all'agenzia di condividere la camera con un altro viaggiatore/viaggiatrice e risparmiare sul supplemento singola.
 



Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle "Condizioni generali" e "Scheda tecnica".

Richiedi informazioni Invia ad un amico

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X