Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo

PROVENZA E CAMARGUE
Ponte del 2 Giugno

Partenza:Sabato 30 Maggio 2020 Ritorno:Martedì 02 Giugno 2020 Prezzo:490.00 €   Programma del viaggio

Ponte del 2 Giugno
 PROVENZA E CAMARGUE
Arles  – Saint Marie de la Mer – Aigues Mortes - Fontaine de Vaucluse Avignone – Roussillon - Les Beaux de Provence – St.Remy
 
 

 

 
 
30 Maggio  Sabato  AREZZO –  ARLES 
Partenza in pullman g/t da Viale Giotto (angolo bar Giotto) alle ore 04:00. Sosta per la colazione lungo il percorso. Pranzo libero. Arrivo ad Arles, incontro con la guida e visita della città situata sulla riva sinistra del Grand Rhone, al limite settentrionale della Camargue. Arles fu importante centro dell'Impero e nel IV sec. d.C. divenne capoluogo della prefettura delle Gallie e sede della corte imperiale di Costantino. E' il luogo dove Van Gogh e Gauguin hanno vissuto e litigato insieme. Visiteremo l'Arena e il Teatro Romano (ingresso da pagare in loco), dal 1981 iscritti nell'elenco dei siti Unesco. L'Arena, costruita alla fine del I sec., sede di spettacoli a cui potevano assistere più di 20.000 persone, nel Medioevo divenne una fortezza e poi una piccola città. Oggi l'anfiteatro è luogo di corride e di spettacoli, come la famosa Feria di Arles. Poco distante dall'anfiteatro c'è l'altra grande testimonianza della Arles romana, il Teatro Antico, costruito nel 25 a.C. per volontà di Augusto: si possono ammirare il portico, le colonne del muro di scena, il palcoscenico e il fossato per il sipario e l'orchestra. Di fronte al teatro antico ci sono il Chiostro e la Chiesa di St. Trophime (ingresso da pagare in loco): conservati quasi integri nella forma originaria dell'XI sec., hanno visto l'incoronazione di diversi sovrani, tra cui Federico Barbarossa. In serata sistemazione in hotel a Nimes/Arles o dintorni. Cena e pernottamento.
 
31 Maggio  Domenica  LA CAMARGUE: SAINT MARIE DE LA MER – AIGUES MORTES
Colazione in hotel. Pranzo libero. Intera giornata dedicata all’escursione, con la guida, in Camargue. Prende questo nome una vasta zona tra le più interessanti della Francia, vero deserto di sabbia e stagni salmastri compreso tra i due bracci del Rodano e meta prediletta di aironi, cormorani e fenicotteri rosa. Visita di  Saint Marie de la Mer, famoso luogo di pellegrinaggio dei gitani che ogni anno convergono qui per venerare la santa protettrice, Sara. Proseguimento per Aigues Mortes, caratteristico borgo medievale sul canale Sete-Rodano, al limite occidentale della Camargue. Passeggiata nel centro, all’interno della cinta fortificata che è uno degli esempi più importanti e completi dell’architettura militare del XIII sec. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
 
01 Giugno Lunedì  FONTAINE DE VAUCLUSE – ROUSSILLON – AVIGNONE
Colazione in hotel. Pranzo in ristorante in corso d’escursione. Escursione intera giornata con guida. Tra le Alpi dell’Alta Provenza e la Pianura di Vaucluse si estende la montagna del Luberon che si divide in due massicci : il Piccolo e il Grande Luberon. La Provenza trova qui la vera forza del suo carattere. Nonostante il successo turistico, il Luberon offre dei paesaggi protetti : villaggi arroccati con castelli e chiese, muretti in pietra secca, verdi foreste e bianche colline calcaree.  Visita di Fontaine de Vaucluse la località delle «chiare, fresche, dolci acque» cantate dal Petrarca. Si tratta di un piccolo villaggio sulle rive della Sorgue ai piedi di un'impressionante falesia calcarea. A seguire visita di Roussillon, villaggio dalle calde tonalità delle sue rocce, è uno dei più affascinanti della regione. Le case e l’ambiente si confondono grazie alle tante sfumature rossastre e ocra della terra estratta dalle cave vicine. Il risultato è un villaggio dai mille colori che sotto il potere della luce del sole si accende e si staglia nel blu del cielo limpido immerso in una verdeggiante natura incontaminata.  Proseguimento per Avignone situata sulla sinistra del Rodano, tutta chiusa entro le mura trecentesche. Le memorie del suo passato di sede papale (visita del Palazzo dei Papi – ingresso da pagare in loco) e i numerosi monumenti che le danno un nobile aspetto, ne fanno una delle tappe principali dei viaggi in Francia. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.
 
02 Giugno Martedì   LES BEAUX DE PROVENCE – SAINT REMY - AREZZO
Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Partenza per Les Beaux de Provence, uno dei villaggi più caratteristici della zona, situato in suggestiva posizione su di uno sperone roccioso. Si accede attraverso i resti della Porte Mage per arrivare nella piazzetta al centro del borgo dove si trovano interessanti edifici: qui  si celebra nella notte di Natale una suggestiva messa con i pastori della zona. Proseguimento per St. Remy de Provence, la città provenzale per eccellenza: piena di stradine strette e tortuose e piazze assolate, circondata da campi di girasole e situata sulla catena montuosa delle Apilles. St Remy de Provence ha avuto il privilegio di veder nascere in uno dei suoi palazzi Michel de Nostradamus, che però ben presto tradì la città natale per trasferirsi, vivere e morire nella vicina Salon de Provence. Il percorso inverso lo fece Vincent Van Gogh che proveniente da Arles si fece ricoverare nell’Hôpital Saint Paul de Mausole. Affascinato dalla luce di St.Remy e dai paesaggi circostanti, Van Gogh rimase in città per circa un anno dipingendo circa 150 quadri. La città è stata immortalata da Van Gogh nella sua famosa opera Notte Stellata, dipinta durante il suo soggiorno a Saint Rémy. Al giorno d’oggi, è possibile vedere ciò che ha ispirato il celebre pittore post-impressionista con una passeggiata per le vie del centro storico della città. Al termine della visita, partenza per il rientro, soste per la cena libera.
 
N.B. L'ordine delle visite potrebbe variare senza alterare il contenuto del viaggio.
 
 
 









 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE  € 490,00
 
Quota di partecipazione bambini/ragazzi sotto i 18 anni in 3° letto  € 320,00
(camere triple su richiesta/disponibilità limitata)
 
Supplemento camera singola  €  135,00 (possibilità di abbinamento su richiesta)
 
 --- 

La quota comprende: Viaggio in bus g/t – sistemazione in hotel 3* – trattamento di mezza pensione in hotel + 1 pranzo in ristorante  – acqua in caraffa ai pasti -  guida specializzata per le visite come da programma  – assicurazione medico/bagaglio (condizioni dettagliate della polizza disponibili in agenzia) - Accompagnatore Pepita
 
La quota non comprende: bevande -  eventuale tassa di soggiorno in hotel - Costi indicativi degli ingressi principali da pagare in loco (possibili variaziazioni senza preavviso): Arles:  Arena/Teatro Antico/Chiesa di Saint Trophime: biglietto cumulativo € 12,00 / Palazzo dei Papi ad Avignone: € 10,00 -  mance – eventuale noleggio auricolari – eventuali escursioni facoltative.
 
 --- 

Il viaggio sarà confermato con minimo 30 partecipanti
 
I posti in pullman saranno assegnati in ordine di prenotazione
 
ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE €  150,00
 
 --- 

NECESSARIA CARTA D’IDENTITA’ SENZA TIMBRO DI RINNOVO
 
 ---

EVITA IL SUPPLEMENTO SINGOLA! Pepita Viaggi offre il servizio di abbinamento dei viaggiatori: se viaggi da solo/sola puoi richiedere all'agenzia di condividere la camera con un altro viaggiatore/viaggiatrice e risparmiare sul supplemento singola.
 



Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle "Condizioni generali" e "Scheda tecnica".

Richiedi informazioni Invia ad un amico

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X