Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo Pepita Viaggi Arezzo

SARDEGNA
Castelsardo – Capo Caccia
Oristano - Costa Smeralda

Partenza:Domenica 28 Aprile 2019 Ritorno:Sabato 04 Maggio 2019 Prezzo:850.00 €   Programma del viaggio

Tour
SARDEGNA

Santa Teresa di Gallura - Castelsardo – Alghero – Capo Caccia – Torralba  Bosa – Tharros - Oristano - Cagliari – Nuoro – Orgosolo - Costa Smeralda
 
 

 
 
Situata al centro del Mediterraneo, con un territorio prevalentemente montuoso ma privo di alte vette, la Sardegna regala al visitatore un ambiente naturale unico, nello stesso tempo aspro e dolcissimo. L’uomo, infatti, è in certe zone quasi una rara presenza; vaste superfici sono rimaste magicamente intatte, abitate da cervi, cavalli selvatici e grandi rapaci e sono ricche di piccole zone desertiche, stagni e boschi rigogliosi con alberi anche millenari.  Tra le sue meraviglie, la Sardegna offre al visitatore i complessi nuragici sparsi su tutto il territorio, monumenti unici al mondo che testimoniano una cultura antica e ancora in parte misteriosa che va dal XV al VI sec. aC. I Nuraghi– costruiti con grandi blocchi di pietra – si sviluppavano intorno ad una torre centrale a forma di tronco di cono che trasmette una sensazione di solidità e potenza. Si tratta di siti archeologici dove si possono cogliere i segni di antiche ritualità e di vita domestica dal fascino arcaico.


 
28 Aprile Domenica   AREZZO  –  LIVORNO – GOLFO ARANCI – CANNIGIONE
Partenza in pullman g/t da via Giotto (angolo bar giotto) alle ore 10:00. Arrivo a Livorno e partenza con il traghetto della Sardinia Ferries alle 15:00 con il nostro bus al seguito. Pranzo e cena liberi.  Alle 22:00 arrivo a Golfo Aranci, sbarco e proseguimento per la zona di Cannigione, pernottamento in hotel.
 
29 Aprile Lunedì  SANTA TERESA DI GALLURA – CASTELSARDO  – ALGHERO                                               
Pensione completa. Incontro con la guida e partenza per Santa Teresa di Gallura, nota località turistica, ubicata di fronte alle coste della Corsica, passeggiata in paese e visita della torre Aragonese che domina le “Bocche di Bonifacio”. Proseguimento per Castelsardo, antica roccaforte sul mare costruita dai genovesi, visita della roccia dell’elefante (simbolo di Castelsardo) e del centro storico, dove si possono vedere le donne del paese che lavorano a mano i cestini tipici della località. Continuazione per Alghero, arrivo in serata in hotel, pernottamento.

30 Aprile Martedì  ALGHERO – CAPO CACCIA
Pensione completa. Al mattino escursione in barca a Capo Caccia per visitare la Grotta di Nettuno (barca da pagare in loco € 16,00 /  escursione soggetta alle condizioni meteo-mare/ qualora la grotta non fosse raggiungibile in barca potremo farlo attraverso i 654 gradini) . Nel pomeriggio visita con la guida della cittadina di Alghero. Murata su tre lati dal mare e protetta da antichi bastioni del XIV secolo, l’affascinante vecchia città di Alghero offre il perfetto mix per una vacanza ideale: spiagge, città, storia e cultura. Dominata dagli Spagnoli e dai Catalani per oltre 400 anni, Alghero è detta dai suoi abitanti e dai turisti Barceloneta (la piccola Barcellona) ed il dialetto che si parla qui e le insegne delle vie attestano questo fatto. Rientro in hotel, pernottamento.
 
01 Maggio Mercoledì  TORRALBA  - BOSA – ORISTANO  -   THARROS
Pensione completa. Partenza in direzione di Torralba per visitare la Reggia Nuragica di S. Antine, uno dei complessi meglio conservati dell’isola.  Proseguimento per Bosa, incantevole borgo medievale tra i più belli d’Italia. Visita della parte antica, famosa per le concerie (oggi Museo), i merletti e la Malvasia, che si può degustare in una delle tante osterie del centro. A seguire sosta a Oristano, capoluogo del Giudicato di Arborea, città famosa per l’opera di Eleonora d’Arborea, che stilò la prima legge scritta in Sardegna: “la Carta de Logu”. Nel pomeriggio visita di Tharros, antica città punico-fenicia, porto molto frequentato nell’antichità, per i suoi 2 porti ridossati dai venti predominanti della zona: lo scirocco e il maestrale. Visita alla Chiesa paleocristiana di S. Giovanni in Sinis e al Museo di Cabras, dove sono esposte le Statue Nuragiche dei Giganti di Monte Prama, recentemente restaurate ed esposte al pubblico. Rientro in serata in hotel,  pernottamento.

02 Maggio Giovedì  Escursione a CAGLIARI
Mezza pensione. Pranzo libero. Partenza per la visita di Cagliari, l’antica Karalis, porto importante in antichità, per la felice posizione al centro del Mediterraneo. Costruita su sette colli come Roma, nel suo territorio ospita le tracce delle influenze e delle dominazioni di fenici, cartaginesi e romani, e conserva gelosa le vestigia delle opere di fortificazione realizzate dai Pisani fra Duecento e Trecento (Torre dell'Elefante, e la Torre dell'Aquila). Ed è proprio la sua architettura, come un libro dispiegato, che ne racconta le vicende storiche, a cominciare dal quartiere fortificato del Castello, che presenta monumenti di rara bellezza quali il Bastione di Saint Remy, la Cattedrale di Santa Maria e il Palazzo Regio. Visita del  Museo Archeologico, che raccoglie tutti i reperti ritrovati nell’isola, testimonianze delle civiltà che si sono sviluppate e insediate in Sardegna. In serata rientro in hotel, pernottamento.
 
03 Maggio  Venerdì  NUORO - ORGOSOLO – CANNIGIONE
Pensione completa con pranzo tipico dai pastori di Orgosolo a base di salumi, formaggi, arrosti, ricotta e dolcetti sardi con l’assaggio di vini e liquori locali. Partenza per Nuoro, capoluogo della Barbagia, la zona più selvaggia dell’isola, dove le tradizioni sono ancora molto radicate. Visita al Museo del Costume che offre al turista una visione delle arti e delle Tradizioni Popolari della Sardegna. Proseguimento per Orgosolo, nel pomeriggio passeggiata nel centro del paese per vedere i Murales (dipinti murali con scene di vita quotidiana). In serata sistemazione in hotel nella zona di Cannigione.             
 
04 Maggio Sabato  OLBIA – LIVORNO -  AREZZO
Prima colazione in hotel, partenza per una visita panoramica della Costa Smeralda fondata ai primi anni ’60, dal Principe Ismailita Karim Aga Khan e divenuta in breve tempo, la località glamour per il Jet-Set internazionale. Sosta e visita a piedi di Porto Cervo, il centro più importante, dove si trova anche la prestigiosa sede dello Yacht Club, che organizza ogni anno diverse regate veliche a livello mondiale. Trasferimento al porto di Olbia in tempo utile per l’imbarco sul traghetto per Livorno. Partenza alle 14:15. Pranzo libero. Arrivo alle 21:00 circa a Livorno e proseguimento per Arezzo.

N.b. L'ordine delle visite potrebbe variare senza modificare il contenuto del viaggio/ Gli orari dei traghetti potrebbero variare







 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 850,00

Quota di partecipazione bambini/ragazzi 3/16 anni in 3° letto € 630,00
 
Supplemento camera singola € 140,00 (possibilità di richiedere abbinamento)
 
 



 


La quota comprende: Viaggio in pullman g/t da Arezzo per tutto l'itinerario  –  Passaggio ponte nel  traghetto della Sardinia Ferries in andata e Moby Lines al ritorno -  Tasse portuali  – guida locale per tutte le visite  -  sistemazione in hotel 3*/4* – trattamento di pensione completa dalla colazione del secondo giorno alla colazione dell'ultimo (escluso un pranzo)  – Bevande ai pasti (nella misura di ¼ di vino e ½ minerale) - assicurazione medico/bagaglio (massimale spese mediche € 5164,57 / bagaglio € 413,17 condizioni dettagliate della polizza disponibili in agenzia / possibilità di aumentare il massimale delle spese mediche) - Accompagnatore Pepita
 
La quota non comprende: Ingressi necessari per lo svolgimento del programma € 34,00 (tariffe 2018, eventuali variazioni di prezzo saranno comunicate dall'accompagnatore)  –  Escursione in barca alla Grotta di Nettuno  - Eventuali tassa di soggiorno in hotel – Mance – Facchinaggio in hotel -   Assicurazione annullamento facoltativa (chiedere costo e condizioni all'atto della prenotazione).
 
 
 
ACCONTO ALL ‘ATTO DELLA PRENOTAZIONE  € 250,00
 
I Posti in pullman saranno assegnati in ordine di prenotazione
 
Il viaggio sarà confermato con minimo 30 partecipanti
 
NECESSARIA CARTA  D'IDENTITA' SENZA TIMBRO DI RINNOVO


EVITA IL SUPPLEMENTO SINGOLA! Pepita Viaggi offre il servizio di abbinamento dei viaggiatori: se viaggi da solo/sola puoi richiedere all'agenzia di condividere la camera con un altro viaggiatore/viaggiatrice e risparmiare sul supplemento singola.
 
 

Prima della prenotazione del viaggio, si prega di prendere visione delle "Condizioni generali" e "Scheda tecnica".

Richiedi informazioni Invia ad un amico

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X